• IT
  • DE
  • EN
Vai ai contenuti

2022.3: Vola in alto con pagine web più leggere e veloci

WebSite X5
Pubblicato da Incomedia in WebSite X5 News · 8 Novembre 2022
Eccoci arrivati al terzo appuntamento dell’anno con una nuova versione del nostro software preferito, WebSite X5. In questi mesi abbiamo fatto tanta strada e arricchito il programma di numerose interessanti funzionalità che merita ricordare:
 
  • con il rilascio della v2022.1 a marzo ci siamo concentrati sul Personal Branding con lo sviluppo dell’Oggetto Portfolio, l’integrazione del servizio Buy Now Pay Later di PayPal per il  pagamento a rate e, lato SEO, su l’integrazione di Google Analytics 4;
  • con la v2022.2 rilasciata a giugno, invece, abbiamo “messo mano al motore” del programma lavorando sulla Libreria delle risorse e la finestra di Selezione file e introducendo la finestra di Analisi e ottimizzazione del progetto.  

Ed ora è il momento di scoprire cosa abbiamo tenuto in serbo per questi ultimi mesi dell’anno con la nuova versione 2022.3!

Ottimizza le immagini: per pagine più veloci

Cos’è che proprio non sopportiamo fare quando navighiamo sul Web, specialmente da mobile? Aspettare! Una pagina che impiega più di qualche secondo a caricare ci infastidisce e la tentazione di abbandonarla diventa irresistibile.

L’obiettivo, quindi, deve essere creare pagine web “leggere” che si carichino nel più breve tempo possibile.

Per ottenere questo risultato, da oggi, hai alcune valide opzioni in più inerenti il trattamento e l’ottimizzazione delle immagini.

Innanzitutto, abbiamo aggiunto il supporto al formato SVG così ora sei libero di arricchire le tue pagine con elementi di grafica vettoriale che, rispetto alle tradizionali immagini bitmap, sono più leggeri e possono essere ridimensionati senza perdita di qualità.

Ma la cosa forse più rilevante è che abbiamo introdotto il salvataggio in formato WebP. Lavorando con l’edizione Pro, era già possibile decidere il livello di compressione delle immagini (Nessuno, Basso, Medio, Alto) ma ora puoi fare in modo che le immagini compresse vengano salvate in WebP, anziché in JPG. WebP è un formato di compressione specifico per il Web introdotto da Google che consente di ottenere, a parità di qualità, una compressione ancora maggiore.

Noi abbiamo fatto alcuni test e i risultati sono sorprendenti.

Applicando un livello di compressione medio alle immagini presenti in un sito di prova,  attivando il salvataggio in WebP e applicando il Lazy Loading abbiamo ottenuto un incremento della velocità del 47%.



Oltre al salvataggio in WebP, abbiamo potenziato il Lazy Loading delle immagini in modo da sfruttare il supporto nativo dei browser più recenti. Con questa tecnica, fai in modo che le immagini non vengano caricate subito all’apertura della pagina ma solo nel momento in cui devono essere effettivamente visualizzate. Di fatto, posticipando il caricamento delle immagini, migliori sensibilmente le performance della pagina e risparmi banda.

Complessivamente, ottimizzazioni di questo genere non possono che avere un impatto positivo sui Core Web Vitals utilizzati da Google come ulteriori fattori di ranking delle pagine.

I Web Vitals sono parametri che misurano comportamenti ed esperienze delle persone quando navigano sulle pagine. Tra questi, sono 3 i parametri principali che Google indica come “Core”:
  1. la velocità di caricamento dell’elemento principale della pagina o LCP (Largest Contentful Paint);
  2. il tempo di risposta del server alla prima attività dell’utente o FID (First Input Delay);
  3. la stabilità degli elementi della pagina o CLS (Cumulative Layout Shift).  

È ovvio che ottimizzando le immagini, nel momento in cui queste rappresentano il contenuto più grande della sezione “above the fold” (la parte superiore immediatamente visibile) della pagina, si ha un miglioramento del LCP.  

La corretta gestione del Lazy Loading, aggiunta ad alcune ottimizzazioni introdotte sul codice delle pagine, garantiscono poi migliori performance anche per il CLS.

Insomma, come vedi ora hai a disposizione degli strumenti in più per fare in modo che le tue pagine siano leggere e veloci, pronte per volare in alto nei Motori di ricerca.

Lavora al meglio: le novità dell’interfaccia

Uno degli elementi che più caratterizzano e distinguono WebSite X5 da qualsiasi altro software o CMS per la realizzazione di siti Web è il suo sistema di creazione delle pagine basato sul Drag & Drop degli Oggetti all’interno di una Griglia di impaginazione.

Ci siamo chiesti: “C’è un modo per migliorare questo meccanismo di costruzione delle pagine senza snaturarlo?”
In effetti un modo c’è: aggiungere, solo per le immagini, delle piccole anteprime a fianco dell’icona dell’Oggetto, direttamente all’interno delle celle della Griglia di impaginazione.



Grazie a queste piccole anteprime in Griglia, orientarti tra i contenuti già inseriti in una pagina - specialmente se complessa - sarà molto più facile: potrai muoverti a colpo sicuro identificando velocemente gli Oggetti su cui lavorare.

Sempre nella finestra di Creazione della Pagina, ora trovi un nuovo e più riconoscibile pulsante per accedere alla lista completa degli Oggetti Opzionali che puoi decidere di installare e utilizzare.

Ancora a livello di interfaccia abbiamo poi migliorato alcuni menu contestuali (ovvero richiamabili con tasto destro del mouse) aggiungendo i comandi più utilizzati: in questo modo sarà più semplice, per esempio, incollare la URL di un video.

Infine, abbiamo completato la finestra Selezione File aggiungendo i comandi per aggiornare il contenuto della cartella selezionata, per richiamare la finestra Esplora risorse alla posizione del file selezionato e per aprire le proprietà del file. Nome e dimensioni dei file vengono ora proposti anche attraverso una tip visualizzata su passaggio del mouse.

…e poi? Dall'e-commerce all'animazione Web

Oltre a tutto quello che abbiamo fin qui visto, la nuova versione 2022.3 introduce una novità anche per l’e-commerce, fondamentale per tenere sempre aggiornato il catalogo prodotti del tuo store online. Da ora in avanti, infatti, potrai nascondere i prodotti temporaneamente non disponibili. Un prodotto nascosto non viene eliminato: c’è ma non si vede. Quando sarà nuovamente disponibile, ti basterà un click per renderlo di nuovo visibile e acquistabile. Comodo,vero?!

Passando dall'e-commerce all'animazione web, abbiamo aggiunto per l’Oggetto Animazione la possibilità di accettare i file generati con WebAnimator 4. A tal proposito: se ancora non l’hai fatto, prova ad addentrarti nel fantastico mondo delle animazioni Web. WebAnimator 4 ti riserverà grandi soddisfazioni!

Infine, abbiamo aggiornato il motore del browser Chromium usato per l'anteprima in locale,  le librerie grafiche impiegate per la generazione delle immagini e la compressione dei file e aggiunto la compatibilità con i server che usano PHP v8.1: tutto per garantirti il massimo delle prestazioni, della compatibilità e della sicurezza.

Allora, cosa ne pensi di questa versione 2022.3 di WebSite X5? Metti subito alla prova tutte le nuove funzioni nei tuoi progetti. Mentre tu sarai impegnato a sviluppare e migliorare le tue pagine Web noi ci preoccuperemo di rendere ancora più completo e prestante WebSite X5. Abbiamo già un paio di idee… ma di questo parleremo la prossima volta!



Come al solito, l’elenco di tutte le novità della nuova versione  2022.3 e delle precedenti è disponibile nella pagina Novità.

Chi ha una licenza attiva di WebSite X5 può installare subito questa nuova versione: avviando il programma troverà le istruzioni per farlo in pochi click.

Chi, invece, ha una licenza non più attiva di WebSite X5 può rinnovarla ora per ricevere la nuova versione 2022.3.

Chi, infine, non ha ancora WebSite X5 può cogliere l’occasione per acquistarlo subito. La licenza d’uso include il servizio di Hosting, la garanzia di ricevere per 12 mesi gli aggiornamenti e le nuove versioni che verranno rilasciate, oltre che la possibilità di usufruire del servizio di Assistenza Prioritaria.


Torna ai contenuti