• IT
  • DE
  • EN
Vai ai contenuti

Come scegliere un nome di dominio efficace

WebSite Blog
Pubblicato da Incomedia in Primi passi sul web · 5 Settembre 2019
I nomi di dominio sono un modo intuitivo per evitare di digitare quello reale di un sito web: l’indirizzo IP, che è l'attuale localizzatore univoco del sito ed è composto da una stringa di numeri in cui potrebbero anche essere inseriti altri caratteri. Ricordare un indirizzo di questo tipo è molto difficile: ecco perché è possibile identificare il proprio sito con il classico “www” seguito dal nome che abbiamo scelto. Da questa libertà, tuttavia, deriva la responsabilità di selezionare un nome che trasmetta l'immagine giusta e il valore del proprio marchio nel tempo. È un'attività che può (e dovrebbe) richiedere del tempo. In questo articolo daremo una breve occhiata al perché è importante scegliere un buon nome di dominio e forniremo alcuni suggerimenti per aiutarti a sceglierlo.

Come funzionano i domini?

Il Domain Name System (DNS) è in sostanza ciò che fa funzionare il dominio. Il DNS è essenzialmente una directory di indirizzi IP (Internet Protocol), e un indirizzo IP è composto da una serie di numeri che consente ai computer di comunicare tra loro.

Quindi, mentre noi identifichiamo un sito web con il suo nome di dominio, i computer identificano lo stesso sito web tramite l'indirizzo IP: il DNS traduce il nome di dominio di un sito web in un indirizzo IP che un computer può comprendere e comunicare.

Perché un buon nome di dominio è importante?

Il tuo nome di dominio, come abbiamo accennato, è il modo in cui i tuoi visitatori ti trovano online. Per questo, la tua scelta dovrebbe cadere su un nome facile da ricordare e da digitare, che sia unico e che ti caratterizzi. Alcuni esempi di nomi di dominio? amazon.com, apple.com,  change.org. Ciascuno di loro è stato scelto dal proprietario sulla base di attente considerazioni.

10 consigli per scegliere il nome di dominio perfetto

Scegliere il nome di dominio perfetto per la tua azienda o il tuo sito web è un compito importante e con i giusti suggerimenti potrai trovare quello che più ti si addice. Ecco qualche consiglio!

1. Inizia da una ricerca: un dominio di primo livello (TLD, Top-Level Domain) viene spesso definito con un'estensione che include .com, .org e .net. Dovrai assicurarti di utilizzare un TLD appropriato, a seconda del tuo business. Ce ne sono molti tra cui scegliere e ognuno ha il suo utilizzo specifico. In caso di dubbi, considera la scelta di .com: la soluzione universale!

2. Corto e semplice: scegli un nome di dominio breve e conciso, che permetta ai tuoi visitatori di digitarlo con facilità nei loro browser.

3. I trattini sono un problema: evita di usare trattini nel tuo nome di dominio: possono creare un'esperienza difficile per i visitatori che digitano il tuo nome, portandoli a sbagliare.

4. Promuovi la tua attività: hai già un nome commerciale, ma non uno di dominio? Prendi in considerazione l'utilizzo dello stesso nome sia per la tua attività commerciale che per il dominio.

5. Non renderlo difficile da pronunciare: facile da pronunciare = facile da digitare. Se non desideri che i potenziali visitatori abbiano difficoltà a provare a sillabare il tuo nome di dominio o a ricordarlo dopo averlo sentito, dovresti provare con qualcosa di semplice.

6. Pensa a lungo termine: scegli un nome di dominio pensando al futuro. Le mode sono fantastiche, ma se vuoi scegliere un nome di dominio duraturo che ti dia un'immagine professionale devi andare oltre ai costumi del momento.

7. Evita di finire nei guai: assicurati di verificare che il nome che vorresti per te non sia già un marchio registrato. Non vorrai creare il tuo dominio e sito web solo per incorrere in potenziali problemi legali, vero?

8. Usa il TLD con creatività: valuta la possibilità di creare un Top-Level Domain creativo. Ad esempio, se hai un’agenzia di viaggi potresti provare con www.vacanze.travel.; se invece sei un autore potresti valutare .author come dominio di primo livello.

9. Proteggi il tuo marchio: dovresti prendere in considerazione la registrazione dei domini di primo livello (o TLD) più popolari (non solo .it, per dire, ma anche .com e tutte le estensioni che potrebbero esserti utili) per proteggerti dai concorrenti che potrebbero tentare la registrazione di versioni alternative del tuo dominio.

10. Verifica la disponibilità dei social media: ci sono buone probabilità che tu possa promuovere la tua attività o il tuo sito web anche sui social media. Non è una cattiva idea verificare se il dominio che desideri registrare ha anche un nome utente disponibile su tutti i social network più popolari, o almeno su quelli che potrebbero essere utili al tuo business.

Registrazione del dominio: conclusioni

Ogni giorno vengono registrati nel mondo oltre 100.000 domini. Anche se l’apertura del tuo sito web al pubblico potrebbe non avvenire a breve, assicurati di scegliere con accuratezza e di proteggere il tuo nome di dominio prima che lo registri qualcun altro!


Torna ai contenuti