• IT
  • DE
  • EN
Vai ai contenuti

5 consigli per una pagina Facebook impeccabile

WebSite Blog
Pubblicato da in Guide e consigli · 31 Ottobre 2019
Facebook è considerato un enorme “Paese” che contiene oltre 2,3 miliardi di utenti mensili. Un numero così significativo di utenti significa che sia le aziende che i singoli imprenditori non possono permettersi di ignorare l'impatto della piattaforma sulle loro strategie di marketing.

Sebbene sia vero che una pagina Facebook non debba essere utilizzata al posto di un sito Web, come abbiamo descritto all’articolo “Comunica e condividi la tua passione online: perché i social non bastano”,  è importante ricordare che, esattamente come il tuo sito web, la pagina Facebook può essere compresa nei risultati di ricerca di Google.

Inoltre, poiché sempre più persone utilizzano la ricerca su Facebook come un modo per trovare informazioni o attività commerciali, la piattaforma stessa funziona come un canale di ricerca.

In che modo puoi ottimizzare la tua presenza su Facebook per presentarti al meglio? Ecco cinque consigli per ottenere un vantaggio competitivo dalla tua fan page.

1. Scegli attentamente il nome della tua attività

Sembra la pratica più banale, ma la scelta del nome giusto per la tua pagina aziendale di Facebook è la prima chiave del successo. È importante non confondere il nome utente di Facebook con il nome della pagina: il tuo nome utente è l'identificatore univoco alla fine dell'URL di Facebook e viene visualizzato anche sotto il nome della tua pagina, preceduto dal simbolo @. Il nome della tua pagina Facebook, invece, è il titolo della tua pagina ed è ciò che appare nei risultati di ricerca all’interno di Facebook. Se la tua attività ha un nome molto identificativo, non lo condivide con altri o è un marchio affermato (ad esempio “Barilla”), puoi utilizzare il nome della tua attività anche come nome della pagina.

Se, tuttavia, la tua azienda è nuova o di nicchia, è necessario un approccio più strategico: le persone che ricercano online per fare acquisti hanno maggiori probabilità di utilizzare parole chiave anziché nomi di brand quando eseguono una ricerca.

Piuttosto che basarti esclusivamente sul nome reale della tua attività commerciale per la tua pagina Facebook, potresti combinarlo con una parola chiave che indica i prodotti o servizi che la tua azienda fornisce. Ad esempio, se hai un negozio di scarpe che si chiama “Zapatos”, usare solo il nome della tua attività commerciale come nome della tua pagina aziendale non è l’idea migliore. L'aggiunta di una keyword al nome della tua pagina Facebook (ad esempio “Zapatos - Scarpe da donna”) ti aiuterà a comparire nelle ricerche correlate per il tuo settore.

2. Ottimizza la scheda Informazioni

La scheda Informazioni è il luogo in cui dovresti dire di più sulla tua azienda e menzionare i valori e i vantaggi dei tuoi prodotti o servizi. Ma non lasciarti trasportare perché hai solo 155 caratteri per farlo.

Questa è una delle sezioni più importanti di tutta la tua Pagina perché è il primo posto dove i tuoi nuovi visitatori andranno a ricercare informazioni. Le persone normalmente vogliono scoprire di più sul tuo marchio e sulla tua fan page prima di decidere di mettere un “mi piace”.

Un testo avvincente, puntuale e conciso, cosparso di parole chiave pertinenti incoraggerà il tuo pubblico a fare clic sull'icona del pollice in su.

3. Crea e condividi contenuti di valore

Sì, anche su Facebook i buoni contenuti sono ancora la tattica migliore per aumentare la tua visibilità, e non solo condividendo i tuoi post sul blog. Devi elaborare con cura i tuoi aggiornamenti e renderli quanto più accattivanti possibile, in modo che siano interessanti e condivisibili. È particolarmente importante prestare attenzione ai primi 30/40 caratteri dei tuoi post, perché verranno utilizzati come meta descrizione all’interno dei risultati di ricerca di Facebook per dire alla gente di più su un determinato contenuto.

Non dimenticare che le persone apprezzano i contenuti visivi, che siano immagini o video. Pubblicando regolarmente questi aggiornamenti potrai ottenere un coinvolgimento più ampio rispetto alle sole condivisioni di blog post o di aggiornamenti di stato testuali.

4. Organizza l’ordine delle Tabs

La tua fan page di Facebook include alcune schede generiche come Informazioni, Eventi e Foto.
Quando imposti la tua pagina e aggiungi i contenuti, potresti aver bisogno di organizzarle, aggiungerle o eliminarle per rendere il tuo profilo utile e interessante.

Se vuoi rendere al tuo pubblico più facile trovare ciò che sta cercando, dovresti creare più tab e organizzarle. Ad esempio, è una buona idea aggiungere prima la scheda recensioni, poi video o foto, e infine i post.  Allo stesso modo, a seconda della natura della tua attività, alcune schede potrebbero non avere alcun significato per te, quindi puoi disattivarle e dare la priorità solo a quelle che usi effettivamente

5. Usa Facebook Messenger

Poiché sempre più aziende sfruttano i canali social per il supporto clienti, Facebook Messenger è un modo eccellente per mostrare ai tuoi fan che sei disposto ad aiutarli a risolvere eventuali problemi che potrebbero avere. Una delle cose più importanti da sapere su Messenger è che la tua reattività viene determinata automaticamente in base alla velocità con cui rispondi ai messaggi. I visitatori vedranno quindi in quanto tempo rispondi ai messaggi e, generalmente, chi è più rapido riceve più interazioni. Puoi anche modificare le tue impostazioni in modo che venga visualizzata automaticamente una finestra di Messenger quando qualcuno visita la tua Pagina e tu non sei online, informando che ricontatterai al più presto.

In conclusione, questi suggerimenti per ottimizzare la tua pagina di Facebook possono aiutare il tuo business: attraverso una fan page ben costruita potrai attrarre più traffico, “mi piace” e condivisioni, oltre a guadagnare interesse tra il tuo pubblico target e i potenziali clienti. Ottimizza costantemente la tua pagina e i risultati non tarderanno ad arrivare!


Torna ai contenuti