• IT
  • DE
  • EN
Vai ai contenuti

Fotografie Stock: come scegliere quelle giuste per il tuo sito web

WebSite Blog
Pubblicato da Incomedia in Webdesign · 9 Aprile 2020
Un sito web non è fatto di sole parole ma anche di immagini e scegliere le immagini giuste è di fondamentale importanza. Perché?

  • Perché le immagini supportano il testo: aiutano a veicolare il messaggio che vogliamo trasmettere rendendolo immediatamente comprensibile.

  • Perché le immagini completano il layout delle pagine, creando un ambiente confortevole in cui è piacevole navigare ed è facile trovare le informazioni.

  • Perché le immagini concorrono a definire e a comunicare l’identità e i valori di chi parla.

Insomma, scegliere le immagini giuste è importante perché l’uso di immagini brutte o inappropriate piuttosto che di immagini di qualità può fare la differenza nel determinare il successo di un sito web.

Detto questo, la seconda domanda che si presenta è: “Come faccio a procurarmi delle immagini di qualità per il mio sito?”. Le strade possibili sono solo 3:

  1. Cercare e scaricare le immagini da Google: questa strada, percorsa da molti perchè a costo zero, è tanto semplice quanto sbagliata. Ricorda, infatti, che le immagini che trovi potrebbero essere protette da copyright e che non puoi utilizzarle senza autorizzazione.

  2. Commissionare le foto a un professionista: è sicuramente la strada che offre maggiori garanzie sulla qualità delle immagini ma è anche la più costosa e non sempre si ha un budget consistente da dedicare.

  3. Cercare le immagini all’interno di appositi siti di photo stock che, gratuitamente o a costi contenuti, ti mettono a disposizione banche dati con milioni di fotografie di qualità professionale tra cui scegliere.

Immagini stock: cosa sono

Le immagini stock sono dunque un ottimo strumento per poter utilizzare nei propri progetti delle immagini di qualità anche quando il budget è molto contenuto.

Le immagini stock, infatti, sono realizzate da fotografi professionisti o semiprofessionisti e vengono raccolte da agenzie online che le propongono al pubblico attraverso appositi siti. Le caratteristiche fondamentali di questo genere di servizio sono:

  • Offrono un archivio composto da milioni di fotografie, a cui spesso si aggiungono anche immagini vettoriali e video. Alcuni servizi sono più focalizzati su determinati temi altri sono più generalisti: tutti si avvalgono del lavoro di tantissimi autori diversi. Un’offerta così vasta consente loro di soddisfare praticamente qualsiasi tipo di richiesta.

  • Mettono a disposizione un motore di ricerca interno e filtri che rendono più semplice e veloce trovare le immagini desiderate. Questo, data la quantità delle immagini disponibili nelle banche dati, è uno dei valori aggiunti più importanti.

  • Propongono le immagini in diversi formati e con diverse tipologia di licenze d’uso. In questo modo puoi decidere cosa acquistare in base all’uso che ne vuoi fare: per la visualizzazione su schermo, per esempio, sarà sufficiente una risoluzione inferiore rispetto a quella richiesta per la stampa. In base a questi fattori il costo finale dell’immagine varierà da pochi Euro a qualche decina di Euro.

Foto stock: come sceglierle

Dal momento che gli archivi online propongono milioni di immagini, può essere complicato scegliere quelle da utilizzare nei propri progetti. Per fortuna, come dicevano, questi siti mettono a disposizione un motore di ricerca interno e filtri più o meno numerosi e accurati.

Puoi partire, quindi, inserendo una chiave di ricerca semplice come “computer” e trovare il soggetto preciso.




E poi procedere modificando la chiave di ricerca (per esempio, in “donna con il computer”) per trovare il computer contestualizzato in una situazione.



O per trovare un computer che sia possibile modificare graficamente in modo da adattarlo alle tue esigenze.



Se poi l’immagine che cerchi deve soddisfare delle richieste particolare, puoi utilizzare i filtri: per esempio, puoi cercare solo immagini che abbiamo il giallo come colore dominante.



In questo modo, partendo da un’idea generica, individuerai rapidamente ciò che meglio risponde alle tue esigenze. Per orientarti nella scelta finale dell’immagine da impiegare tieni poi a mente i seguenti elementi:

  • Orientamento
    L’orientamento dell’immagine deve essere compatibile con l’utilizzo che prevedi di farne: difficilmente un’immagine orientata verticalmente si adatterà ad un taglio orizzontale.

  • Palette cromatica
    L’immagine deve essere coordinata alla palette cromatica del sito o, almeno, deve essere facilmente modificabile per poter essere adattata.

  • Affinità stilistica
    Se utilizzi più immagini è importante che queste si armonizzino fra loro. Spesso le immagini fanno parte di set di immagini collegate per tema: potresti provare a scegliere fra queste.

  • Ingombro del testo
    Se l’immagine dovrà fare da sfondo a un testo, considera l’ingombro che il testo avrà in modo da non compromettere la leggibilità.

  • Possibilità di editing
    Alcune immagini si prestano più di altre ad operazioni di scontorno, taglio, composizione, ecc. Valuta quello che potrai fare anche in relazione alle tue competenze nell’uso di programmi come Photoshop o simili.


#un’idea in più
Nell’immagine di stock che hai trovato il soggetto è giusto ma lo sfondo non va bene? Prova CutOut 8 professional: ritagli ciò che ti serve, lo posizioni su un nuovo sfondo e rimuovi ciò che distrae. Ed ora la tua immagine è perfetta!


Foto stock: dove trovarle

Le foto stock, come abbiamo visto, hanno molti vantaggi: sono tantissime, permettono ricerche rapide e non costano tanto. Quali sono, allora, i principali siti di immagini in stock su cui orientarsi?

Uno dei più noti e utilizzato a livello mondiale è Depositphotos, grazie all’ottimo rapporto tra quantità, qualità e prezzo delle immagini che offre. Con una semplice ricerca su Google ne puoi trovare anche altri, tra cui alcuni completamente gratuiti che però, ovviamente, garantiscono minore scelta e qualità.

Se usi WebSite X5 per creare il tuo sito web, la ricerca di immagini stock è ancora più semplice: l’archivio immagini di Depositphotos, infatti, è già integrato all’interno del programma. Questo significa che puoi cercare, acquistare e scaricare le immagini senza uscire dal software: comodo e veloce!


Torna ai contenuti