• IT
  • DE
  • EN
Vai ai contenuti

5 consigli per creare una Pagina 404 efficace

WebSite Blog
Pubblicato da in Guide e consigli · 29 Ottobre 2019
Di sicuro è successo anche a te! Segui un link o digiti una URL e invece di aprire la pagina con le informazioni che cercavi, ti trovi di fronte a una desolante pagina bianca con uno stringato messaggio: Not Found. The requested document was not found on this server.

Ecco, sei incappato in una Pagina 404: non saresti un po’ meno infastidito se questa pagina di errore fosse un po’ più gentile e ti fornisse qualche indicazione su come riprendere la navigazione?

Per fortuna predisporre una Pagina 404 bella ed utile è più semplice di quel che puoi pensare.

Cos’è la Pagina 404

L’errore 404 (o Not Found) è un codice di stato standard per il protocollo HTTP: è quello che viene visualizzato per informare i visitatori di un sito che alla pagina richiesta non si trovano i contenuti desiderati.

Purtroppo è un’eventualità che può accadere anche a chi naviga nel tuo sito. Se non vuoi che i tuoi visitatori vedano solo un asettico messaggio di errore e scappino, ti consigliamo di agire per tempo e di preparare una tua Pagina 404, personalizzata, magari spiritosa ma soprattutto utile per rassicurare e non perdere utenti.

Consigli per una Pagina 404 efficace

Anche Google consiglia di predisporre una Pagina 404 personalizzata dedicandole la stessa attenzione che si riserva alle altre pagine del sito. Ecco i suggerimenti che da:

1. Sii chiaro e divertente - Fai capire subito all’utente che la pagina non è stata trovata. Non hai bisogno di dare astruse spiegazioni tecniche: meglio essere diretti e magari cercare di essere divertenti per stemperare eventuali malumori.


La pagina 404 di GitHub è un omaggio alla saga Star Wars e fa sorridere gli utenti.

2. Mantieni la stessa linea grafica del sito - L’utente deve capire che non ha trovato la pagina che cercava ma che è pur sempre sullo stesso sito. Se trova anche il menu di navigazione può facilmente aprire un’altra pagina.

La presenza dei famosi omini Lego rende divertente la pagina e, nello stesso tempo, è un richiamo fortissimo all’identità aziendale.

3. Trasforma la Pagina 404 in un’opportunità - L’obiettivo è che l’utente non esca dal sito: aggiungendo i link alla home page e alle pagine più visitate del sito, gli dai un suggerimento utile su come proseguire.


Nella sua pagina 404 airbnb affianca a una simpatica animazione una nutrita lista di link utili.

4. Dai all’utente la possibilità di fare delle segnalazioni - L’utente ha trovato un problema che probabilmente tu non conosci: se gli dai la possibilità di comunicartelo, per te è utile e l’utente capisce che tieni al corretto funzionamento del tuo sito.

Anche la pagina di errore di iStock punta alla simpatia: in più invita a contattare l’assistenza per segnalare l’errore 404.

5. Non indicizzare la tua Pagina 404 - Per quanto tu possa essere soddisfatto di questa pagina, certamente non vorrai che compaia tra i risultati di ricerca di Google.

Adesso spetta a te: cerca un’idea divertente e gioca con le immagini e con il copy. Puoi trovare delle belle immagini free da utilizzare nella tua Pagina 404 su 404 Illustration. In qualsiasi caso, se sei in difficoltà prova a fare una ricerca online: troverai tantissimi articoli con raccolte più o meno ricche di Pagine 404 originali, divertenti e, soprattutto, efficaci.

Con una buona idea in mente il gioco è fatto perché realizzare la tua pagina 404 con WebSite X5 è veramente questione di pochi click. Scopri come fare leggendo la guida.

Concludendo, è vero che la pagina 404 è solo una pagina di servizio. Non per questo, però, è meno importante di altre. È come un pezzo tutto nero di un puzzle: forse non da forma al disegno ma, se manca, il quadro non è completo.


Torna ai contenuti