• Italiano
  • Deutsch
  • English
  • Français
  • Español
  • Português BR
  • Polski
  • Русский
Vai ai contenuti

Un sito multilingue per accorciare la distanza con i clienti.

L’esperienza di Gian Marco Polonioli e del suo B&B
Per chi lavora nel settore turistico - alberghiero, avere un sito internet è molto importante, ma non basta: bisogna anche che sia multilingue. La clientela, infatti, spesso è internazionale e la possibilità di consultare i contenuti nella propria lingua o in una a scelta tra quelle disponibili, risulta fondamentale per il proprio business.

A parlarci di questo argomento è Gian Marco Polonioli, proprietario del B&B Castello situato nel nord Italia. Gian Marco ha costruito il suo sito personalmente, con WebSite X5, e dopo averlo strutturato in italiano si è reso conto che una sola lingua non bastava. Scopri attraverso le sue parole perché è importante creare un sito multilingue.


Un sito vetrina che ha aumentato i contatti da parte degli stranieri

Grazie all’utilizzo di belle immagini e della pubblicità con AdWords, Gian Marco ha creato un sito che in poco tempo ha aumentato notevolmente la visibilità del suo B&B.

«Il traffico verso il mio sito è aumentato, così come le richieste di prenotazione, che arrivano in buona parte anche dall’estero.»

Visto il forte aumento dei contatti in lingua straniera, Gian Marco ha deciso di creare anche una versione in inglese del sito. Con WebSite X5, poi, è facile creare le pagine in lingue diverse: basta duplicare il progetto e procedere alla traduzione nell’idioma desiderato.


I vantaggi di un sito multilingue

La sfida della comunicazione è riuscire a comprendersi e farsi capire, soprattutto al giorno d’oggi, in cui viviamo una realtà multiculturale. In questo senso, anche la comunicazione online ha bisogno di parlare più lingue: un sito web così strutturato è il modo migliore per oltrepassare i confini linguistici e comunicare più facilmente con il resto del mondo. Ma quali sono i vantaggi di un sito in più lingue? Gian Marco evidenzia i benefici per il suo B&B:

- internazionalizzazione: perché limitarsi al mercato interno quando in tutto il mondo ci potrebbero essere dei potenziali acquirenti interessati a trascorrere le vacanze in Italia?

- fiducia dei clienti: lo sforzo di tradurre un sito nella lingua dei propri clienti fa in modo che si instauri un rapporto di fiducia.

«Se parli la loro lingua, le persone si sentono più a loro agio e si riesce ad ottenere più agevolmente la loro fiducia»

Certo, l’offerta dei servizi deve sempre essere di qualità, ma la lingua avvicina gli animi più di qualsiasi altra cosa: un sito web multilingua dimostra l’attenzione di chi scrive nei confronti dei clienti;

- vantaggio sulla concorrenza: parlare la lingua dei tuoi clienti ti permette di essere in prima linea rispetto a chi non lo fa. Le persone, infatti, sono più portate a scegliere le strutture che possono dialogare nel loro idioma e a tralasciare le altre;

- vantaggio sui motori di ricerca: questi strumenti operano nelle lingue di origine degli utenti, prestando una certa attenzione ai loro usi e costumi. Nel caso dei siti web multilingue, è il motore di ricerca a indirizzare l’utente al sito. Per cogliere l’opportunità e accedere al mercato internazionale, è necessario predisporre un sito web in più lingue.


L’importanza della localizzazione

La localizzazione di un sito web permette di varcare i confini nazionali, per raggiungere persone in tutto il mondo parlando proprio la loro lingua. La traduzione dei testi, però, deve essere accurata, altrimenti si darà l’impressione di un sito mal curato e, in alcuni casi, addirittura poco sicuro. Localizzare un sito internet, infatti, non è un atto di semplice trasposizione da una lingua all’altra, ed è sconsigliato utilizzare i programmi di traduzione automatica perché non sono precisi e non considerano alcuni aspetti che invece non sono tralasciati dalle traduzioni professionali. Per non perdere la fiducia dei clienti bisogna affidarsi ad una traduzione corretta, eventualmente anche attraverso le agenzie che svolgono questo lavoro.

«Per la localizzazione del mio sito non ho usato dei programmi automatici: mi sono affidato ad un’amica inglese. Volevo che le mie pagine fossero precise, corrette e che facessero sentire gli utenti “a casa”.»


I dettagli fanno la differenza

Una localizzazione efficiente, che permetta agli utenti di cogliere appieno il senso dei testi nelle diverse lingue, deve occuparsi anche di tutte quelle parti del sito che spesso vengono dimenticate. Pensa ad esempio agli elementi grafici, le didascalie, i form di contatto: sono tutti elementi del sito che hanno una propria importanza da non sottovalutare. Un potenziale cliente potrebbe essere interessato ad una camera di un hotel e poi, nel ritrovarsi di fronte ad una pagina con mappe, foto con didascalie e form in un’altra lingua, potrebbe rimanere disorientato e non concludere la richiesta di informazioni.

«La prima cosa che ho fatto è stata chiedere di tradurre i form: non volevo rischiare di dimenticarmi la parte con la quale gli utenti mi possono contattare. È proprio in questo momento che bisogna essere il più possibile chiari e semplici.»


Il futuro è ancora più internazionale

Gian Marco, dopo aver ottenuto importanti risultati con la localizzazione del sito in inglese, sta pensando di crearlo anche in tedesco. Infatti, molti dei suoi clienti lo parlano, e Gian Marco vorrebbe agevolarli mettendo a disposizione il sito nella loro lingua. Un futuro sempre più cosmopolita!

«Molti dei miei clienti parlano tedesco: mi sto muovendo per tradurre il sito anche in questa lingua. Voglio che gli utenti si sentano “a casa” già mentre sfogliano le pagine online del mio B&B.»

L’ho fatto io. Puoi farlo anche tu.
Vuoi scoprire dal vivo il B&B Castello di Gian Marco Polonioli?
Ottieni un buono sconto esclusivo per la sua struttura!
Resta aggiornato
Copyright © 2018 Incomedia s.r.l. Tutti i diritti riservati. P.IVA IT07514640015. Condizioni d'uso, Utilizzo dei Cookie e Privacy Policy Incomedia.
Torna ai contenuti